5 tips per fotografare i vostri bimbi

Una cosa che in molti mi avete raccontato durante questo intenso mese di mini shooting natalizi, è la difficoltà che incontrate nel fotografare a casa i vostri bimbi. In effetti, fotografare bambini nella fascia d’età tra i 2 e i 4 anni non è la cosa più semplice del mondo ma qualche piccolo trucco del mestiere potrebbe rendervi la vita più facile. Ricordate, non dovrete creare capolavori ma ricordi carini da conservare negli anni.

Vi lascio quindi 5 piccoli consigli che potrebbero esservi utili per immortalare i vostri bimbi in questi magici giorni di feste.
E’ un piccolo dono da parte mia per augurarvi buone feste e per ringraziare le tante famiglie che in questo dicembre hanno affidato ai miei occhi e alla mia macchina fotografica i loro ricordi più preziosi.
Grazie di cuore a tutti e buona luce!

1 PRENDETEVI DEL TEMPO

La fotografia dedicata ai bambini ha bisogno di tempo e di pazienza, difficilmente riuscirete a creare un buono scatto in pochi minuti. Mettetevi comodi davanti ai vostri modelli, interagite con loro e pian piano inizieranno a sciogliersi! Ricordatevi anche di non essere troppo insistenti e di non far durare la sessione di scatto oltre i 20 minuti, da gioco si potrebbe trasformare in un incubo sia per loro che per voi.

2 METTETEVI ALLA LORO ALTEZZA

Consiglio che potrebbe apparire scontato ma non lo è. Per fotografare i bimbi in maniera proporzionata è necessario posizionare la macchina fotografica o il telefono alla loro altezza. Fotografarli dall’alto, se fatto in maniera scorretta, li farebbe apparire come piccoli funghi.

3 L’IMPORTANZA DELLA LUCE

La luce è l’elemento fondante della fotografia. Per questo posizionare correttamente il soggetto rispetto alla fonte di luce può fare la differenza nei vostri scatti. Se fotografate in casa, basterà la luce laterale di una finestra, magari resa più morbida dall’uso delle tende. In esterna, l’ombra tenue di un albero sarà perfetta.

4 SFONDO E ABBIGLIAMENTO

Uno sfondo più pulito e neutro possibile vi aiuterà a rendere il vostro scatto ordinato e poco caotico. Togliete dietro il bambino ogni elemento di disturbo che possa distogliere l’attenzione dal protagonista delle vostre fotografie. Anche un abbigliamento dai colori in tinta unita o dalle geometrie regolari può essere vostro alleato.

5 STAMPATE LE VOSTRE FOTOGRAFIE

Ultimo consiglio, forse il più importante. Sia che vi cimentiate da soli nel fotografare i vostri bambini e le vostre famiglie, sia che scegliate lo shooting di un fotografo professionista, quello che vi consiglio vivamente è di stampare sempre le vostre fotografie. Non rischierete così di dimenticarle in cartelle nascoste nel vostro computer e potrete tramandarle nel tempo, sfogliando i vostri album di famiglia, ricordo dopo ricordo.

5 tips for photographing your children

One of the things you have told me most often during this intense month of mini Christmas shooting is the difficulty you encounter in photographing your children at home. In fact, photographing children between the ages of 2 and 4 is not the easiest thing in the world, but a few little tricks of the trade could make your life easier. You will not have to create masterpieces but cute memories to keep over the years.

So I leave you 5 little tips that could be useful to immortalize your children in these magical days of holidays.
It is a small gift from me to wish you happy holidays and to thank the many families who in this December have entrusted their most precious memories to my eyes and my camera.
Many thanks to all!

1 TAKE TIME

Photography dedicated to children needs time and patience, you will hardly be able to create a good shot in a few minutes. Get comfortable in front of your models, interact with them and slowly they will begin to melt! Also remember not to be too insistent and not to make the shooting session last more than 20 minutes, from the game then it could turn into a nightmare for both them and you.

2 RETURN TO THEIR HEIGHT

Advice that may seem obvious but it is not. To photograph children in a proportionate way, it is necessary to position the camera or telephone at their height. Photographing them from above, if done incorrectly, would make them look like small mushrooms.

3 THE IMPORTANCE OF LIGHT

Light is the founding element of photography. This is why positioning the subject correctly in relation to the light source can make a difference in your shots. If you take pictures at home, the side light of a window will suffice, perhaps made softer by the use of curtains. Outdoors, the soft shade of a tree will be perfect.

4 BACKGROUND AND CLOTHING

A background as clean and neutral as possible will help make your shot tidy and not chaotic. Remove any disturbing element behind the child that could distract attention from the protagonist of your photographs. Even clothing with solid colors or regular geometries can be your ally.

5 PRINT YOUR PHOTOGRAPHS

Last piece of advice, perhaps the most important. Whether you try your hand at photographing your children and your families, whether you choose a professional photographer’s shooting, what I highly recommend is to always print your photographs. In this way you will not risk forgetting them in hidden folders on your computer and you will be able to pass them on over time, browsing your family albums, memory after memory.

Condividi l'articolo se ti è piaciuto